Il ragazzino è vittima di bullismo quindi suo zio risponde nel modo più epico

107

Un paio di mesi fa, David Pendragon si è rivolto a Facebook per dire alla gente che alcuni ragazzi a scuola stavano facendo i prepotenti con suo nipote, solo per via del suo pranzo. “Mio cugino, Emily, ha un figlio di 10 anni di nome Ryker. Ryker, che ama i gatti, era molto eccitato di avere il suo nuovo lunchbox (la borsa per il pranzo). Sfortunatamente a causa dei suoi colori, o dei gatti disegnati sopra o entrambi è stato preso in giro da altri ragazzi della sua classe. Ha persino voluto smettere di pranzare, così non lo avrebbero più preso in giro “, ha scritto Pendragon sul suo Facebook.

Quindi, lo zio ha deciso di dimostrare a suo nipote che non aveva nulla di cui vergognarsi, comprando lo stesso lunchbox e portandolo a lavoro. E ha funzionato sicuramente! Una volta che Pendragon ha condiviso l’immagine di lui e del suo lunchbox al lavoro, Internet è diventato pazzo, con 148k “Mi piace” e oltre 60k condivisioni su Facebook, la gente ha trovato un modo per incoraggiare Ryker e altri ragazzi a essere se stessi. Tanti utenti sconosciuti hanno iniziato ad acquistare i lunchbox uguali o simili a quello di David mostrando al ragazzo che contro i bulli non si è mai da soli: