Gli orrori nascosti di Nagasaki, le foto scattate subito dopo l’atomica rivelate dopo 70 anni

1779

Le drammatiche immagini scattate poche ore dopo l’attacco atomico a Nagasaki sono tornate alla luce. Vennero pubblicate nel 1952, ma pochi mesi dopo alcune di queste vennero sequestrate dalle forze armate americane. A realizzarle era stato il fotografo militare giapponese Yosuke Yamahata che, incaricato di documentare l’accaduto e arrivato sul posto appena 12 ore dopo l’esplosione, ha ritratto i paesaggi devastati, la distruzione di massa e la disperata situazione dei sopravvissuti

Gli orrori nascosti di Nagasaki, le foto scattate subito dopo latomica rivelate dopo 70 anni

Gli orrori nascosti di Nagasaki, le foto scattate subito dopo latomica rivelate dopo 70 anni

Gli orrori nascosti di Nagasaki, le foto scattate subito dopo latomica rivelate dopo 70 anni

Gli orrori nascosti di Nagasaki, le foto scattate subito dopo latomica rivelate dopo 70 anni

Gli orrori nascosti di Nagasaki, le foto scattate subito dopo latomica rivelate dopo 70 anni

CONDIVIDI