Snowden ha inventato una cover per non essere intercettati

793

Gli smartphone, con i loro moduli GPS, sempre autenticati sulle reti cellulari e zeppi di informazioni sensibili su chi li usa, sono uno strumento di controllo e tracciamento perfetto. Nemmeno la modalità aereo, che dovrebbe disattivare completamente Wi-Fi, Bluetooth e rete cellulare, mette al riparo dal rischio di essere intercettati.

L’ex consulente della NSA le cui rivelazioni hanno scatenato il datagate ha co-progettato uno speciale case che impedisce qualsiasi tipo di controllo da parte delle agenzie governative.

Snowden ha inventato una cover per non essere intercettati

Ha lavorato con Andrew Huang un hacker, per inventare questa cover che dispone anche di un interruttore di spegnimento per spegnere il dispositivo in caso di controllo. Non c’è un prototipo funzionante, ma il duo ha pubblicato un documento dettagliato che spiega esattamente come può essere costruito. Nel caso venga rilevato traffico anomalo il dispositivo può automaticamente spegnere il telefono per evitare che il possessore venga individuato e spiato.

CONDIVIDI