Pubblica una sua foto in spiaggia: ingrandendola emerge la triste realtà – GUARDA

882

la giovane Aimee Copeland nel 2012 ha contratto un batterio mangia-carne che la sta divorando dall’interno, ragion per cui per rimanere in vita le hanno dovuto amputare tutti e quattro gli arti. La giovane e coraggiosa donna, che ora ha 28 anni, è diventata anche un avvocato specializzata nelle difesa di persone con disabilità. Durante una recente vacanza a Puerto Rico, Aimee ha deciso di posare per una bella foto: si è tolta le protesi e alzando con orgoglio le braccia, si è rivelata al mondo con serenità, esattamente per quella che è.

Pubblica una sua foto in spiaggia: ingrandendola emerge la triste realtà   GUARDA

Pubblica una sua foto in spiaggia: ingrandendola emerge la triste realtà   GUARDA

CONDIVIDI