L’Isis decapita un prigioniero, ma è tutto girato in uno studio di registrazione: il video dello scandalo

875

LIsis decapita un prigioniero, ma è tutto girato in uno studio di registrazione: il video dello scandalo

Gli hacker del gruppo CyberBerkut hanno rilasciato un video della esecuzione di un prigioniero dell’Isis che, secondo le immagini, è stato girato in uno studio di registrazione. Gli hacker hanno spiegato che hanno trovato il video su un dispositivo elettronico ad un amico del senatore John McCain e secondo gli attivisti questo sarebbe la prova che la strategia di terrore non sarebbe altro che una montatura messa ad hoc dagli americani per poter avere il via libera a spiare tutti i cittadini dietro la bandiera della lotta al terrorismo.

Ecco il filmato:

CONDIVIDI