Il polpo verace diventa kebab: l’invenzione è di un napoletano (FOTO)

1247

Il suo nome, Kepurp, deriva dalla combinazione della parola Kebab e ”purpo”, polpo in dialetto napoletano. Un Kebab di polpo, in altre parole, ideato dal cuoco ufficiale del Napoli Calcio, Ciro Salatiello e diventato in poco tempo un successo virale. La gelatina di pesce e un apposito macchinario – messo a punto insieme a Giuseppe Montefusco e in attesa di brevetto – tengono uniti dieci chili di polpo lessato che, dopo una notte in frigorifero, si possono tagliare, insaporire e gustare come un kebab:

170854654-f6953026-a7ac-424d-8300-cc990fe173a6

170854725-d538585f-4461-4aeb-af18-9032a59d2438

170855287-f8254eb4-d1a0-42de-b5c4-860de762f477

Advertisement

170855450-6be9cc8a-48d7-4e72-9c3d-b2ca403d165f

170856173-e9b42406-bc02-47dd-92db-ac5c0d3f1e0c

170856209-a16266f6-433f-4c17-b318-1827cfb6c24e