Il video shock della strage di secondigliano: l’arresto, i morti per terra e il tentato linciaggio

2034

2015-05-15_2044

Ormai lo saprete tutti di quel che è successo nel quartiere Secondigliano di Napoli dove oggi pomeriggio l’infermiere Giulio Murolo, 48 anni, si è asserragliato in casa sua dopo un litigio e ha iniziato a sparare dal balcone con il suo fucile da caccia, uccidendo 4 persone e ferendone altre 5.

Ecco il video shock girato da chi era sul posto, le immagini sono forti e sconsigliate a un pubblico sensibile: