Ecco come il colonialismo americano ha cambiato i canoni di bellezza nelle Filippine (VIDEO)

4669

2015-05-20_1153

Le donne indigene delle Filippine erano ornate con tatuaggi tribali e non indossare trucco. I loro capelli erano lisci e decorati con fasce in rilievo. Fatta eccezione per il periodo di occupazione giapponese, gli americani mantennero la sovranità sulle isole fino alla fine della Seconda guerra mondiale. E’ovvio quindi che con tutti questi anni di colonialismo, anche la moda e la bellezza delle ragazze filippine si sia evoluta nel corso degli ultimi 100 anni: