La marijuana è 114 volte meno dannosa dell’alcol e del tabacco: lo dice la scienza!

1100

2015-02-25_1140

Tutti stanno parlando del nuovo controverso studio statunitense, durante il quale sono stati comparati gli effetti del fumare cannabis a quelli prodotti dal consumo di altre sostanze potenzialmente dannose quali ad esempio bevande alcoliche e tabacco. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports, affiliata di Nature.

2015-02-25_1135

La marijuana è risultata la sostanza a più basso rischio di mortalità collegato. L’alcol invece è risultato il più mortale tra i prodotti analizzati, davanti persino a sostanze stupefacenti come eroina e cocaina. Al quarto posto nella speciale classifica il tabacco, seguito al quinto e sesto posto da ecstasy e metanfetamina. La settima e ultima posizione è appunto occupata dalla cannabis.
Tali conclusioni sono state ottenute comparando il consumo tipico da parte degli individui alla dose letale di ciascuna sostanza. Secondo i dati ottenuti dai ricercatori i fumatori di marijuana risultano sottoposti a un rischio di morte prematura 114 volte inferiore rispetto ai bevitori di alcol