Le Iene, il video del blitz armato contro i narcotrafficanti albanesi

1555

2014-10-02_1134

Armi da guerra ma sopratuto tonnellate e tonnellade di droga nascosti in capannoni, soffitte, persino nelle buche e sott’acqua: la criminalità organizzata albanese nascondeva la droga ovunque. Per essiccare le piante venivano poste su fil di ferro e ‘asciugate’ velocemente con degli essiccatori. Dopo la prima visita del Le Iene il governo albanese ha organizzato un mega blitz per stanare i narcotrafficanti.

Ecco cosa è successo: