Il reverendo Eric Camden della serie tv “Settimo Cielo” confessa di essere un pedofilo (AUDIO)

1892

settimo cielo pedofilo

Stephen Collins, l’attore che ha interpretato il padre-pastore nella nota serie tv Settimo Cielo (Seven Heaven), è indagato per molestie su minori. Alla base dell’accusa una registrazione audio, contenente una sessione di terapia di coppia fatta con la ex moglie Faye Grant, alla quale Collins avrebbe ammesso determinati abusi su diversi bambini. I due si sono rivolti ad una specialista nel 2012, quando l’attore avrebbe confessato alla moglie i misfatti, e durante la registrazione della seduta si può sentire la moglie che gli pone domande imbarazzanti sull’accaduto e lui stesso che senza problemi risponde in merito, specificando spesso anche i dettagli.

Una cosa però sembra non gli fosse nota in quel momento, ovvero che la moglie stesse registrando l’intera conversazione. L’avvocato dell’attrice ha rivelato, come riporta TMZ (che è entrato in possesso del file in questione), che la sua assistita era autorizzata a registrare segretamente il dialogo con l’ex marito, in quanto era certa ci fossero i marStephen Collins, l’attore che ha interpretato il padre-pastore nella nota serie tv Settimo Cielo (Seven Heaven), è indagato per molestie su minori. Alla base dell’accusa una registrazione audio, contenente una sessione di terapia di coppia fatta con la ex moglie Faye Grant, alla quale Collins avrebbe ammesso determinati abusi su diversi bambini.

I due si sono rivolti ad una specialista nel 2012, quando l’attore avrebbe confessato alla moglie i misfatti, e durante la registrazione della seduta si può sentire la moglie che gli pone domande imbarazzanti sull’accaduto e lui stesso che senza problemi risponde in merito, specificando spesso anche i dettagli. Una cosa però sembra non gli fosse nota in quel momento, ovvero che la moglie stesse registrando l’intera conversazione. L’avvocato dell’attrice ha rivelato, come riporta TMZ (che è entrato in possesso del file in questione), che la sua assistita era autorizzata a registrare segretamente il dialogo con l’ex marito, in quanto era certa ci fossero i margini di un crimine violento (parlando di violenze su minori al di sotto dei 14 anni).

Advertisement

Se volete ascolare l’audio della registrazione shock eccola qui.