La decapitazione dell’ostaggio francese: ecco i video shock dell’Isis

5774

video-decapitazione-ostaggio-francese-isis

Hervé Pierre Gourdel, il cinquantacinquenne francese rapito domenica in Algeria, è stato decapitato. Un video in possesso dell’Afp mostra le immagini dell’esecuzione. Gourdel è in ginocchio, con le mani dietro la schiena. Parla, si rivolge direttamente al presidente Hollande accusandolo di avere seguito la linea di Barack Obama. Poi cita la sua famiglia, li chiama per nome uno per uno, ma a quel punto l’audio si interrompe. Alle sue spalle quattro uomini armati e a volto coperto lo piegano a terra. Infine mostrano la sua testa, la sollevano in alto, staccata dal corpo, inneggiano ad Allah, affermano la loro lealtà al leader del gruppo dello Stato islamico, Abu Bakr al-Baghdadi, spiegano che stanno combattendo i loro nemici. Montato come sempre, con sigla e musica di sottofondo, il video ha anche un titolo: “Messaggio di sangue per il governo francese”.