Il nuovo sistema operativo Apple è stato tradotto anche in alcuni dialetti italiani – GUARDA

685

L’UNESCO riconosce a sicilano e napoletano lo status di lingua madre. Se n’è accorta la Apple, che le ha inserite nella preview del nuovo sistema operativo OSX Yosemite, la cui versione ufficiale arriverà in autunno ma che è stata rilasciata in beta pubblica a fine luglio. Accedendo alle Preferenze di Sistema e successivamente a “Lingua e Zona”, è possibile impostare “sicilianu” e “napulitano” come lingue di default per i menu e per le eventuali finestre di dialogo.

115734213-27361d3c-30a9-43e7-aa1e-2d4174e0e1ee

115734217-cfe2e6dc-978d-4397-a626-3319a480714d