Ecco la maglietta contro gli ebrei venduta dalla catena d’abbigliamento Zara – GUARDA

1896

E’ polemica in Svizzera dopo che la catena d’abbigliamento Zara ha messo in vendita sul suo sito web una maglia a righe per bimbi con una grande stella a sei punte gialla. Lo riporta il sito del quotidiano Le Matin. “E’ un ricordo del terribile pigiama a righe usato dai deportati. E’ semplicemente intollerabile”, tuona l’associazione Cicad, che combatte l’antisemitismo. L’azienda sostiene che la maglia “non è più in vendita nei negozi” e che la stella si rifà ai “western classici”.

135400299-fdf30929-f4bb-42be-8c16-f167a7402054

135400302-94770424-09f6-4510-bb99-4e3ee9bdfc6c

135650758-b2eb9d07-d515-47e3-a6ee-05a5ad0f3284