Subì il primo trapianto di volto della storia: ora Norris posa per GQ

998

Nel 1997 un incidente sfigurò il suo volto. Richard Lee Norris aveva 22 anni quando un colpo di pistola partito accidentalmente deturpò completamente il suo viso. Il 19 marzo del 2012 Richard si è sottoposto negli Stati Uniti al più difficile trapianto totale del volto, un intervento durato 36 ore. A operarlo e a restituirgli una vita ‘normale’ è stato un team di 150 tra medici e infermieri. Richard dovrà continuare a prendere farmaci immunosoppressori per tutta la vita per scongiurare il rischio costante di rigetto. Il magazine americano GQ ha dedicato al 39enne un’intervista, scegliendolo come uomo modello del mese

2014-07-31_1508