L’aquila, i vigili in servizio con le Hogan da 300 euro. Il comandante: “evitano le vesciche”

1300

vigili_urbani_10

L’amministrazione di Celano, cittadina in provincia dell’Aquila, promette battaglia nei confronti del comandante della polizia locale, Giuseppe Fegatilli. Il motivo? In tempi di crisi e spending review, il capo dei vigili avrebbe acquistato scarpe Hogan da 330 euro al paio in dotazione assieme alla divisa.

Fegatilli, infatti, ha acquistato da una ditta di vendita all’ingrosso di Pescara un paio di scarpe per ognuno dei suoi 14 agenti, per una spesa totale di 3220 euro che va ovviamente a gravare sulle casse del comune. Scatenando l’ira non solo dei cittadini-contribuenti, ma anche di diversi consiglieri comunali. Anche perché la giustificazione di Fegatilli non è considerata sufficiente: «Il mio è l’ufficio che lo scorso anno ha speso meno di tutti, abbiamo deciso di risparmiare sulle divise ma non sulle scarpe, perché le Hogan sono molto comode e non fanno venire le vesciche ai piedi a chi sta in piedi e cammina tutto il giorno».