Lamberto Sposini, le prime foto in pubblico dopo l’ictus

2340

Sono passati più di tre anni da quando, il 29 aprile 2011, il giornalista Lamberto Sposini fu colpito da emorragia cerebrale durante la tramissione da lui co-condotta con Mara Venier La vita in diretta. Da allora si sono susseguite le notizie sul suo stato di salute e su cosa effettivamente avvenne quel giorno negli studi Rai tanto da indurre Sposini a fare causa all’azienda. Ma non si era ancora vista alcuna foto che potesse dare un riscontro immediato sulla sua condizione.

Il settimanale Visto pubblica per la prima volta degli scatti del giornalista in giro per Milano accompagnato dall’assistente e dalla sua ex compagna Sabina Donadio, che dopo l’ictus non l’ha mai lasciato solo. Il presentatore si è trasferito nella città meneghina per stare più vicino alla figlia Matilde, 12 anni, e nelle foto lo si vede al parco, in giro per negozi e al tavolino di un bar. Sposini è stato immortalato in sedia a rotelle ma queste immagini ce lo mostrano in netto recupero anche se difficilmente lo rivedremo in televisione.

taglioAlta_001892

taglioAlta_001893