La Nasa conferma: c’è vita nell’universo. “Entro 20 anni incontreremo gli alieni”

1376

20140718_100426extraterrestre-et-8.jpg.pagespeed.ce.8P4q8cgHDH

Che siano buoni come ET oppure distruttori come quelli presenti in Indipendence day non è dato saperlo, ma la NASA ha confermato la presenza di Extraterrestri nell’universo.
Per la prima volta l’agenzia spaziale americana ha parlato di altre forme di vita presenti su altri pianeti e ha espresso la sua intenzione di voler incontrare e studiare queste forme aliene.

L’ente ha già analizzato 5.000 pianeti in cui potrebbero esserci forme di vita e ora l’intenzione e di esplorarli per analizzare che tipo di vita è presente. L’idea è di creare apparecchiature che permettano uno studio più attento dell’universo e dei 100 milioni di nuovi mondi della via Lattea. «Fino a 5 anni fa non sapevamo che il 10-20% di stelle intorno a noi è simile alla Terra. Questo ci fa presumere la possibilità di altre forme di vita simili a quelle presenti sul nostro pianeta». In questo modo, secondo Sara Seager, entro 20 anni sarà possibile incontrare gli extraterrestri.