La medicina che rimuove i cattivi ricordi esiste già

1215

farmaco-cancella-ricordi

I ricordi più spaventosi, quelli che non si riescono a rielaborare e che possono comportare disordini di natura psico-fisica, potrebbero essere semplicemente eliminati. E’ questa la tesi di alcuni scienziati tedeschi, secondo i quali un farmaco usato per trattare la malattia di Parkinson potrebbe contribuire, se associata alla psicoterapia, a rimuovere il ricordo di un evento traumatico. Il medicinale in questione è la levodopa (o L-Dopa)

La ricerca è stata presentata il 7 luglio da Raffael Kalisch dell’University Medical Center Mainz al Fens 2014, una delle più grandi conferenze in Europa di neuroscienze.