“In chiesa c’è un fantasma”. E nel video di un turista ‘appare’ un santo morto nel 1600

1162

20140725_saint-fantasma.png.pagespeed.ce.UEliOjR7oJ

Avvistamento spirituale in una chiesa irlandese e non solo per l’atmosfera mistica suggerita dal luogo. Un gruppo di turisti, infatti, ha ripreso con la telecamera una presenza inquietante. Nella chiesa San Pietro di Drogheda è apparsa la testa di un santo morto da tempo. Si tratta di Sant Oliver messo a morte a Londra nel 1681.

Il filmato, girato a pochi metri da una scatola di vetro che contiene le reliquie, è stato pubblicato in rete e la parrocchia è stata letteralmente invasa dai turisti.

Il santo è un martire cattolico morto impiccato perché non voleva rinunciare alla sua fede. Il capo mummificato si trova nella chiesa.
Gli autori del video stavano sbirciando nella cella quando hanno immortalato con il cellulare questa presenza.

Advertisement