Chuck Norris contro Comunismo: come i vhs illegali liberarono una nazione dal regime

1048

chuck_norris_e_il_comunismo

Chuck Norris contro il comunismo è il titolo di un bellissimo documentario del regista rumeno Ilinca Calugareanu, racconta la storia della misteriosa voce che ha doppiato, per una decina di anni, tutti i film occidentali che riuscivano ad entrare, di contrabbando, nella Romani assediata e limitata dalla dittatura comunista. All’epoca infatti nel paese dell’Urss tutti i media erano controllati e censurati dal regime e film che tutti noi abbiamo visto decine di volte da bambini in televisione e al cinema, come Lo Squalo, Il Padrino 2, The Shining e tutti i classici film di azione, horror, kung fu, erano assolutamente banditi dal regime perchè simbolo della cultura occidentale e filo americana.

Attraverso interviste e filmati e ricostruzioni il regista è riuscito a trovare e a raccontare la storia di Irina Margareta Nistor, la donna che appunto in quegli anni prestò la sua voce a TUTTI i personaggi degli oltre 5000 film importati e distribuiti illegalmente nelle strade della Romania. I rumeni intervistati nel documentario si ricordano tutti distintamente di quella voce, così come ricordavano che i film più ricercati erano quelli di Chuck Norris. Da qui il titolo del documentario in uscita nel 2015 e di cui vi proponiamo l’UNICO trailer disponibile al momento e rilasciato su New York Times che ha parlato di questa incredibile e poco conosciuta storia.