Le foto di Lion City, la città sommersa nel ’59 da un lago per fare posto alla centrale elettrica

228

Un labirinto di templi bianchi, archi commemorativi, strade asfaltate, e le case … nascosto 130 metri sott’acqua: questa è Lion City, una vera atlantide cinese. Nel 1959 il governo cinese ha deciso che era necessaria una nuova centrale idroelettrica, e così fece abbandonare la città e ci costruì sopra un lago artificiale.

article-2561147-1B92C46B00000578-645_964x643

article-2561147-1B9266B900000578-514_964x638

article-2561147-1B9266BF00000578-761_964x638

article-2561147-1B9266D300000578-323_964x640

article-2561147-1B9266EB00000578-199_470x643

article-2561147-1B9266F200000578-616_964x679

article-2561147-1B9266F700000578-134_964x637

article-2561147-1B92670B00000578-741_470x643