Coca Cola, lo spot delle polemiche: “siamo americani e parliamo inglese, vergogna!”

1299

spot_coca_cola_america_proteste_super_bowl

Coca-Cola in genere si basa su orsi polari di peluche e altre immagini commoventi per i suoi spot televisivi, ma quest’anno è voluta andare controcorrente e ora ne sta pagando le conseguenze.

Lo spot andato in onda durante il super bowl infatti ha mostrato persone di tutte le razze, ma sopratutto di tutte le lingue, che cantavano “America the Beautiful” appunto in varie lingue oltre all’inglese. Obiettivo chiaro dello spot era dimostrare quanto sia importante la diversità culturale degli Stati Uniti. Peccato che su twitter e gli altri social network la gente non l’abbia presa benissimo iniziando a inveire contro l’azienda e intasando le timeline con messaggi di rabbia nei confronti di questo spot.