Tumore al seno, ecco il farmaco che dimezza il rischio

929

BN225060

Un nuovo, rivoluzionario farmaco, capace di dimezzare le probabilità di ammalarsi di carcinoma al seno.
Si chiama anastronzolo ed è capace di bloccare la produzione di estrogeni: ha minori effetti collaterali dei farmaci già in uso.

La notizia arriva dalla Queen Mary University di Londra, dove i ricercatori hanno analizzato un campione di 4.000 donne ad alto rischio di tumore.

Le volontarie sono state divise in due gruppi: 40 donne del primo gruppo (sottoposte a cure tramite anastronzolo) contro le 85 del secondo gruppo (senza farmaci) si sono ammalate: un risultato sorprendente, dimostra il fatto che il farmaco dimezza il rischio di tumore nelle donne con familiarità.