Ti ricordi Willis Jackson, il fratello di Arnold? Guarda com’è diventato!

3361

Il-mio-amico-Arnold7

Todd Bridges esordisce nel mondo dello spettacolo a 6 anni, ed è il primo bambino di colore a far parte di un cast fisso di un programma televisivo americano, la serie Una famiglia americana (conosciuta anche come I Walton). Successivamente prende parte come guest-star a numerose serie, come La casa nella prateria, Radici, Love Boat, e nel 1977 entra nel cast di Fish, spin-off della serie Barney Miller. Tuttavia è nel 1978 che arriva la vera popolarità, con la serie Il mio amico Arnold . Il successo, benché planetario, è tuttavia effimero: alla chiusura della serie, nel 1986, escludendo un horror a basso costo nel 1988 (Twice Dead) e un cameo in una commedia di serie B nel 1989 (Giù le mani da mia figlia), Bridges si ritrova sostanzialmente disoccupato.

Non aiutano i problemi personali dell’attore, dipendente dalla cocaina fin dalla metà degli anni ottanta e nel 1988 processato per tentato omicidio ai danni di uno spacciatore. In quell’occasione Bridges, immediatamente dichiaratosi non colpevole, viene prosciolto da tutte le accuse.

Il-mio-amico-Arnold8