Approvata la vendita di varne di vane in Italia

1817

carne-di-cani-vendita

La carne di cane è un alimento consumato in diversi paesi del mondo (in particolare in Asia Orientale e Oceania) dove alcune razze canine sono allevate appositamente per la macellazione. La storia di questo prodotto alimentare, e le implicazioni culturali e legali del suo consumo variano notevolmente da paese a paese. Nel 2014 entrerà in vigore la certificazione Europea di commestibilità richiesta dalla società “Xinshipu Ltd” che consentirà l’importazione di carni congelate di cane d’allevamento per i fruitori cinesi e la commercializzazione legale nei Supermarket gastronomici etnici.

Gli ispettori hanno affermato che: Non è illegale la vendita e il consumo di canidi, fin tanto che la carne sia regolarmente sottoposta ai controlli igienico-sanitari ed i prodotti abbiano una regolare certificazione di commestibilità CE. Una svolta nel campo alimentare che il governo Cinese ha fortemente voluto per i suoi cittadini consumatori. In alcune società, il consumo alimentare di carne di cane si fonda su una stabile tradizione culturale, in altre, come in molti paesi occidentali, è generalmente ritenuto offensivo. Il governo Cinese ha chiesto ed ottenuto il libero scambio in quanto avrebbe altrimenti bloccato immediatamente l’importazione dall’Europa di carne di cavallo e di coniglio (animali considerati sacri per la cultura popolare) che avviene regolarmente nei paesi asiatici da parte dei paesi europei, specialmente dall’Italia, verso i supermarket occidentali già presenti da tempo nel territorio asiatico.

Ps. Aggiornamento delle 16,40

Advertisement

Si è trattato di una bufala, il bello è che noi l’avevamo letto su Affari Italiani, credevamo fosse una testata affidabile, ce ne scusiamo 🙂