9 strane opere d’arte vendute a prezzi esorbitanti

2074

Vi è mai capitato di trovarvi davanti alla televisione e di notare l’estrema somiglianza tra due personaggi famosi dello spettacolo

9. Me**a d’artista – 124.000 euro

9

Iniziamo da questa incredibile opera d’arta, di Piero Manzoni, la numero 18: si tratta della “Me**a d’artista”, battuta di recente all’asta a Milano per ben 124 mila euro! Quanti di voi avrebbero speso una cifra simile per un’opera simile?

 

8. Arte non visibile – 10 mila dollari

Advertisement

8

Passiamo a parlare di arte… invisibile! Quest’opera esiste davvero, ed era esposta presso il museo dell’arte non visibile, un’organizzazione che ospita e vende arte esistente solo nella fantasia dell’artista. E’ stata acquistata da una donna nel 2011, alla modica cifra di 10 mila dollari: il suo titolo è “Fresh Air”!

 

7. Piss Christ (Cristo di piscio) – 15.000 dollari

7

Un Cristo molto particolare: quella che vedete è una fotografia di un fotografo americano di nome Andres Serrano, che raffigura appunto un piccolo crocefisso immerso in un bicchiere di vetro, al cui interno si trova l’urina dell’autore. Quanto vale? Beh, ben 15 mila dollari!

 

6. Red mirror (specchio rosso) – 750.000 dollari

6

Quanti di voi vorrebbero potersi specchiare in uno specchio… di colore rosso? Beh, di sicuro non vi conviene acquistare l’opera “Red Mirror”, dell’artista Gerhard Richter, che ha venduto questo specchio rosso alla modica cifra di 750 mila dollari.

 

5. Cubi di spazzatura di New York City – 50 dollari l’uno

5

La spazzatura di un uomo newyorkese potrebbe diventare un’opera d’arte, per alcuni di noi: se volete, potete acquistarne una anche voi! Costa “solo” 50 dollari, ed è un vero e proprio souvenir di New York City. L’iniziativa è stata lanciata già dall’ormai lontano 2001, ed è opera dell’artista Justin Gignac.