Viaggio choc nel mondo dei combattimenti tra bambini

2269

Bambini in gabbia addestrati per la lotta. Piccoli di anche 5 anni vengono addestrati alla lotta e fatti gareggiare tra loro. Chiusi in gabbia come animali e spronati alla violenza, è questo il messaggio che i piccoli combattenti recepiscono ogni giorno. Lo spert feroce è spesso incoraggiato dai loro genitori che ricavano soldi dalle lotte di bambini.

Avvengono in diverse città americane e oggi un fotografo statunitense ha deciso di denunciare i fatti. Come riporta il Daily Mail i bambini anche se piangono vengono esortati a tornare sul ring e a vincere in condizioni che possono essere definite senza dubbio barbare.

Le MMA (arti marziali miste) sono una lotta corretta, dicono gli insegnanti, tanto che ogni bimbo a fine gara deve stringere la mano all’avversario. Infortuni, commozioni cerebrali, rotture di ossa, sono all’ordine del giorno per piccoli combattenti che vengono picchiati per la gioia dei loro genitori.

article-2487527-19316CA800000578-390_964x642

Advertisement

article-2487527-19316D0800000578-147_964x642

article-2487527-19316D1400000578-278_964x642

article-2487527-19316D5900000578-523_964x641

article-2487527-19316DAC00000578-965_964x642