Un ragno velenoso le distrugge parte dell’orecchio: 22enne morsa in italia

4423

20131115_57314_orecchio_prima_dopo

Parte dell’orecchio di una donna olandese di 22 anni si è liquefatta a causa del morso di un ragno velenoso del Mediterraneo. L’incidente che ha compromesso la cartilagine è accaduto in Italia.
L’orecchio da principio si è gonfiato richiedendo la somministrazione di un antistaminico. Il dolore era lancinante e col tempo le cellule della pelle si sono distrutte.

Come riporta il Daily Mail, il dottor Marieke van Wijk, un chirurgo plastico che ha esaminato l’orecchio, ha spiegato che per la prima volta ha constatato che il veleno dei ragni può distruggere la cartilagine e la pelle. Il tutto utilizzando una miscela complessa di sostanze chimiche che degradano le proteine ​​e non c’è nessun trattamento farmacologico efficace .

Il dottor van Wijk ed i suoi colleghi sono stati costretti a rimuovere il tessuto morto dall’orecchio della donna e a rigenerarlo utilizzando la cartilagine dalle sue costole.