Rissa al cimitero tra due famiglie: “Non dovete visitare i nostri morti”

1060

napoli-cimitero-poggioreale-tombe-4-300x225

Increscioso episodio al cimitero di Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Come scrive il Mattino, due famiglie di rom se le sono date di santa ragione. Oggetto del contendere, una tomba all’interno del camposanto. Protagonisti della rissa, una coppia e un’altra persona. Tutto è cominciato in mattinata, quando i due coniugi si sono avviati verso la tomba del congiunto. Qui trovava un altro familiare che stava ponendo un fiore sulla stessa tomba. I due sono sorpresi: “Tu non devi venire a trovare mio padre, vattene”, apostrofa uno dei due. Volano poi altre parole ed improperi, poi la lite vera a propria.

Calci e pugni sotto gli occhi spaventati delle molte persone, arrivate al cimitero nel giorno d’Ognissanti per rendere omaggio ai propri defunti. “Si sono azzuffati proprio davanti a me – dice una donna – all’inizio non credevo che arrivassero a tanto, visto anche il giorno, ma poi la situazione è degenerata”. Solo l’intervento dei carabinieri della locale Compagnia di Torre, ha riportato la situazione alla tranquillità. E i protagonisti della rissa sono stati invitati a lasciare il luogo di riposo.