Pensionato ruba 4 euro di mele e noci per la fame. Il supermercato chiama la polizia

1450

pensionato povero-2

Un uomo di 64 anni – pensionato di Imperia – è stato denunciato dalla polizia per aver rubato mele e noci. Il valore del bottino era di soli 4 euro e, stando a quanto ha raccontato agli agenti, l’anziano si è giustificato soltanto dicendo: “Ho fame”. E’ accaduto al supermercato Eurospin della cittadina ligure. Sono stati i titolari del negozio a chiamare la polizia e denunciarlo: una politica aziendale comune a molte attività simili, volta a tentare di arginare i furti di prodotti che, con la crisi che morde sempre di più, si sono sensibilmente intensificati.

In verità l’uomo aveva pagato la gran parte della merce: quello che ha fatto è stato – dopo aver pesato la busta con le mele alla bilancia automatica e stampato lo scontrino adesivo – aggiungere qualche frutto e infilarsi le noci in tasca. I cassieri dell’Eurospin però se ne sono accorti, hanno segnalato il piccolo furto al direttore che a sua volta non ha esitato a chiamare la polizia, mentre l’uomo umiliato spiegava: “L’ho fatto per mangiare”.