Mette le telecamere per i fantasmi e scopre la moglie che fa sesso col figlio 16enne

23228

20131112_para

Era convinto che la cucina fosse infestata da uno spirito maligno, così ha deciso di posizionare delle telecamere a circuito chiuso nella sua cucina. Ma quando è andato a controllare la registrazione, quello che ha scoperto era ben peggiore: la sua compagna che faceva sesso con suo figlio adolescente. Il protagonista della vicenda è un abitante della Tasmania, che ha smascherato il tradimento della donna che amava in maniera accidentale. Lei, una 28enne australiana, e da 11 aveva una relazione con l’uomo, padre di un ragazzo di 16 anni.

La donna è finita nei guai con la legge, visto che in Australia è un reato fare sesso con un minorenne. Davanti al giudice ha confessato: “La nostra relazione era nata qualche settimana prima che venissimo scoperto. Alcune volte ci incontravamo in albergo”.