Le 10 cazzate più epiche fatte da Mario Balotelli

12273

Ma quante ne combina il noto attaccante del Milan, Mario Balotelli? Sicuramente, una più del diavolo! Vi basterà leggere queste 10, per capire che si tratta veramente di un personaggio, nel caso in cui non l’aveste già capito!

 

10. Costruirsi una fontana con le sue iniziali

Questa è la fantastica fontana che Mario Balotelli si è fatto costruire la scorsa estate, con le sue iniziali e il suo numero calcistico, che aveva sia con l’Inter che con il Manchester City e che ha attualmente con il Milan!

article_f192a7bab0ecfe00_1376234410_9j-4aaqsk

Advertisement

 

9. Dare fuoco alla sua stessa casa

2

Balotelli è riuscito persino a dar fuoco alla sua stessa casa: come ha fatto? Molto semplice: un venerdì, che tra l’altro era anche il giorno prima del derby con lo United, il calciatore italiano si sarebbe messo a giocare con dei fuochi pirotecnici, insieme ad alcuni amici che erano in casa sua. Qualcosa è però andato storto, e si è creato un incendio, che i vigili del fuoco sono stati tenuti a spegnere.

 

8. Incontrare una pornostar mentre era fidanzato

3

Quando ancora stava con Raffaella Fico, Balotelli è stato beccato, come potete vedere da questa foto, in compagnia di una nota pornostar inglese, di nome Holly Henderson, 32 anni. Secondo quanto riportato dal Sun, Mario l’avrebbe conosciuta in un locale, e avrebbe cominciato a vederla in segreto, dicendole inizialmente di essere single per poi cambiare versione ed affermare di essere fidanzato ma che si trattava di un rapporto in bilico.

 

7. Comprarsi una maialina

4

Ecco a voi il maialino di Balotelli: non a caso, il suo nome è Super! E’ una femmina, ed ha ancora solo 1 anno di vita. E’ il suo nuovo amuleto, che come potete vedere Mario tiene sulle proprie gambe e accarezza con amore.

 

6. Fare una rissa con il suo allenatore Roberto Mancini

5

Questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: a causa di questa rissa con il suo ex allenatore, Roberto Mancini, Mario Balotelli è stato messo fuori rosa, ed è stato poi venduto nella sessione di mercato invernale al Milan, squadra per la quale ancora gioca. Da sottolineare che il litigio nacque per un’entrataccia del calciatore ai danni di uno dei suoi ex comprani, Sinclair, e che è dovuto intervenire un dirigente del City per evitare che la situazione degenerasse!