La zia fa sesso con il nipote 15enne: la mamma la denuncia per abusi sessuali

2601

20131128_abusi-nipote

Una donna avrebbe costretto il nipote quindicenne ad entrare nella sua camera da letto e a compiere atti sessuali con lei. In particolare, avrebbe costretto il ragazzino a toccare le sue parti intime, ad abbracci e contatti erotici e lo avrebbe baciato sulla bocca, afferrandolo con tutta la sua forza.

Per questi motivi il gip del Tribunale di Brindisi avrebbe iscritto nel registro degli indagati la zia del minorenne. A denunciare il caso alla magistratura è stata la sorella madre del ragazzino.

I fatti denunciati sono avvenuti dal mese di giugno sino a quando la madre del minore non si è recata in caserma a denunciare i fatti, nell’ottobre di quest’anno.

Advertisement

Via