Jacqui Beck, la ragazza senza vagina: “non puo fare sesso e avere figli” – VIDEO

3752

20131114_57243_1854413_4610107

Scoperta choc in Inghilterra. E’ la storia di Jacqui Beck, una giovane 19enne inglese che ha scoperto due anni fa di essere affetta da una rara malattia: la sindrome di Rokitansky. Jacqui non ha la vagina. Aveva solo 17 anni quando la 19enne ha scoperto di soffrire di questa malattia.

Adesso Jacqui sta facendo una serie di cure per tentare di avere rapporti sessuali. Quella che ha colpito la 19enne è una sindrome molto rara e che in Inghilterra colpisce una ragazza su 5mila. Jacqui Beck era andata dal ginecolo per via dell’amenorrea, ovvero l’assenza di mestruazioni, e per il mal di schiena. Il suo sogno è quello di diventare una cantante. Ma Jacqui, purtroppo, non potrà avere figli perché non ha la vagina. Ha scelto di raccontare la sua storia per far sapere all’opinione pubblica che esistono anche questi casi e che vi sono ragazze, come lei, che soffrono della sindrome di MRKH. Inizialmente, Jacqui provava molto imbarazzo per questa sua malattia e si era confidata solo con pochi amici intimi.

20131114_57243_1854413_4804121

Advertisement

Poi, si è resa conto che non doveva affatto vergognarsi di questa cosa. La 19enne ha raccontato al Dailymail: “E’ stata molto bella la reazione che ho ottenuto dalle persone quando ho fatto coming out su Facebook, mi hanno detto che ero bella e coraggiosa”. Le donne che hanno questo problema, esternamente sembrano che sia tutto nella norma. Si tratta, infatti, di una malattia che viene scoperta fino a quando una donna non ha dei rapporti sessuali, o il primo ciclo. Jacqui racconta che non avrebbe mai pensato di poter essere “diversa” dalle altre donne e che è stata sicuramente una scoperta scioccante per lei non avere la vagina. All’inizio pensava che il dottore si fosse sbagliato, ma poi spiegando a fondo che questo era uno dei motivi per cui Jacqui non aveva il ciclo, tutto all’improvviso ha iniziato ad avere un senso per lei. E’ stato difficile per la 19enne accettare questa verità: “Io non saprò mai che cosa vuol dire partorire o aspettare un bambino. Tutto quello che avevo sempre immaginato nel mio futuro è improvvisamente sparito”.

20131114_57243_1854413_4804120

20131114_57243_1854413_4804122