Da oggi i canali tv SportItalia chiudono per sempre, l’azienda è fallita – LEGGI

1247

youfeed-l-ex-gruppo-sitcom-oggi-lt-multimedia-si-aggiudica-i-canali-di-sportitalia

Da venerdì 1 novembre 2013 Sportitalia cessa di esistere. Nata nel 2004 la tv sportiva che era di Tarak Ben Ammar, presente sui canali del digitale terrestre con Sportitalia 1, Sportitalia 2 e Sportitalia 24, è dunque già alla fine dell’avventura. In segno di protesta i giornalisti dell’emittente hanno proclamato due giorni di sciopero, anche perché ben 35 di loro non hanno alcuna certezza per il futuro.

NUOVA EMITTENTE – Contemporaneamente alla chiusura di Sportitalia nascerà un nuovo gruppo editoriale che dovrebbe prendere l’eredità dell’emittente. Si chiamerà «LT Sport tv» e verrà lanciata per ora solo sul satellite. Sarà dedicata al calcio nel suo primo canale, agli sport olimpici nel secondo e ai motori nel terzo. Ma la nuova società non potrà ancora lavorare in chiaro poiché le frequenze sul digitale terrestre sono ancora di proprietà di Sportitalia.