5 viaggi di nozze finiti davvero male

3038

Se il viaggio di nozze è atteso con fremito e impazienza da ogni coppia di novelli sposi che si rispetti, per alcuni quelli che dovevano essere giorni di relax all’insegna dell’amore e della spensieratezza si sono trasformati in autentici incubi.

Vediamo insieme quali sono le lune di miele che mai saranno dimenticate da coloro che le hanno vissute (o hanno provato a viverle).

 

1. Una luna di miele, 6 disastri naturali

1

Advertisement

Quando Stefan ed Erika Svanström di Stoccolma sono partiti con la loro bambina il 6 dicembre 2010 per una lunga luna di miele, hanno ottenuto molto di più di quello che si aspettavano. Immediatamente, sono stati bloccati a Monaco di Baviera, in Germania a causa di una delle peggiori tempeste di neve mai registrate in Europa. Tuttavia, questo era solo l’inizio. Gli Svanström, infatti, hanno poi sperimentato la devastazione di un ciclone a Cairns, in Australia, le inondazioni a Brisbane, e sono scampati ad un incendio di cespugli a Perth. “Siamo fuggiti per il rotto della cuffia”, ha dichiarato Stefan, ricordando come sono stati evacuati a Cairns e sono stati costretti a passare 24 ore su un pavimento di cemento in un centro commerciale con altre 2.500 persone. “Gli alberi erano stati abbattuti e grossi rami erano sparsi per le strade.”

Appena prima di arrivare in Nuova Zelanda un terremoto di magnitudo 6.3 ha colpito Christchurch e anche a Tokyo hanno avvertito un forte terremoto. “Il tremore era orribile e abbiamo visto tegole volare dagli edifici. Era come se i palazzi ondeggiassero avanti e indietro“, ha detto Svanström, che ha anche riferito di essere sopravvissuto al devastante tsunami che ha colpito il sud-est asiatico nel 2004. Il 29 marzo, la famiglia è tornata a Stoccolma dopo un viaggio molto più tranquillo nella loro ultima destinazione, la Cina. La loro storia è stata riportata dal giornale Expressen di Stoccolma. “So che i matrimoni devono sopportare alcune prove, ma penso che abbiamo superato la maggior parte di esse“, ha detto Svanström.

 

2. L’uomo ucciso da uno squalo davanti a sua moglie durante la luna di miele

2

Appena dieci giorni dopo il matrimonio, Ian e Gemma Redmond, per il loro viaggio di nozze, si stavano godendo una vacanza su una spiaggia tropicale alle Seychelles, quando avviene la tragedia. Il 30enne Ian stava praticando snorkeling a soli venti metri dalla riva, mentre la sua novella sposa prendeva il sole sulla spiaggia. Redmond è stato attaccato da uno squalo che gli ha staccato un braccio e ha maciullato una delle sue gambe.

Si pensa che Redmond sia morto sul colpo, anche se è stato immediatamente tirato dall’acqua su una barca e un medico sulla spiaggia ha praticao il pronto soccorso fino a quando sono arrivate le squadre di emergenza medica. La moglie di Redmond è stata trattenuta dalle folle di persone sulla spiaggia, mentre i lavoratori hanno tentato di salvare il marito, purtroppo in maniera vana.

 

3. Arrestato per aver adescato una prostituta mentre era in luna di miele

3

Nel maggio 2013, un ragazzo di 21 anni, dell’Illinois, è stato arrestato per aver adescato una prostituta mentre era in luna di miele. Mohammed Ahmed, che era a Orlando, in Florida, con la sua nuova sposa, è stato catturato quando ha incontrato una detective sotto copertura che si era finta una prostituta dopo che lui aveva risposto ad un suo annuncio. A peggiorare le cose è stato il fatto che la moglie aveva denunciato la scomparsa dopo che lui non è più tornato in albergo, senza sapere che era in custodia della polizia.

 

4. Viaggio di nozze…. con suocera

4

Forse è normale per le coppie di sposi avere problemi con i suoceri, ma, di solito, non durante il viaggio di nozze. Purtroppo, questo non è il caso di una donna italiana di nome Marianna, il cui marito ha portato la madre con loro in viaggio di nozze in Francia. La coppia, di Roma, si è sposata in una cerimonia in chiesa il mese scorso dopo una storia d’amore di 12 mesi. A quanto pare, la sposa non sapeva che la suocera sarebbe partita insieme a lei e suo marito. La donna si semplicemente presentata all’aeroporto di Roma, in coda per la sicurezza ed è salita a bordo del volo con la coppia infelice. L’infuriata neosposina ha chiesto al marito di spedire sua casa madre a casa, ma il ragazzo si è rifiutando, additando, come ragione, dei problemi di salute della donna. La sposa, 36 anni, ha trascorso tre settimane in Francia e poi ha chiesto il divorzio perché il marito ha mantenuto un “attaccamento emotivo eccessivo” alla madre. Marianna da allora ha lasciato la casa coniugale e si è trasferita a Napoli.

 

5. Lo sposo arrestato prima di partire per la luna di miele per aver rubato 6.000 sigarette

5

Nel 2012 una coppia di sposi ha avuto un inizio non certo felice di vita insieme, dopo che lo sposo è stato arrestato all’aeroporto di Birmingham sulla strada per la loro luna di miele. Anthony Granai, da Tile Cross, è stato arrestato per furto quando lui e sua moglie, che non è stata chiamata in tribunale, hanno cercato di prendere il loro volo per la luna di miele. Il 24enne era ricercato per aver rubato 6.000 sigarette, del valore di oltre 2500 sterline, da Asda a Chelmsley Wood, Inghilterra mentre stava lavorando come uomo delle pulizie tra gennaio e marzo. L’imputato, che non ha precedenti penali, ha ammesso il furto delle sigarette per alimentare il proprio vizio, 600 alla volta, nascondendoli in un bidone.