Quegli anticonformisti di William e Kate: per il principino i padrini saranno gli amici

1038

083227390-a7085b4f-89bd-4d3c-8b7d-3d45b5d73304

William e Kate continuano ad andare contro corrente, confermandosi una coppia reale anticonformista e più moderna di quelle che l’hanno preceduta. Il principe e la moglie avrebbero infatti deciso, secondo indiscrezioni pubblicate dal Sunday Times, di scegliere amici personali ed ex-compagni di università come padrini di George, per la cerimonia di battesimo del “piccolo principe” che si terrà il 23 ottobre prossimo a Londra. Una rottura con la tradizione, che fino ha sempre voluto che i padrini di un membro della famiglia reale, tanto più se si tratta di un erede al trono, fossero a loro volta principi o re. Il padrino di William, ad esempio, è l’ex-sovrano di Grecia, Costantino.

Il battesimo, sempre secondo le indiscrezioni, sarà in forma strettamente privata: vi parteciperanno soltanto i familiari più vicini alla coppia: la regina Elisabetta e il principe Filippo, Carlo e Camilla, i genitori di Kate, Harry, fratello di William, e Pippa Middleton, la sorella di Kate.