Preso a cinghiate con inaudita violenza per aver parlato con la moglie del ‘capo’ (VIDEO SHOCK)

1424

mqdefault (10) I difensori dei diritti umani sono indignati da un video che arriva dall’Arabia Saudita e che mostra un uomo asiatico mentre viene duramente picchiato da un uomo saudita, presumibilmente per aver guardato sua moglie. Il filmato mostra il lavoratore, che indossa una tuta arancione, seduto di fronte all’uomo vestito di bianco. Il dipendente ha un occhio gonfio e viene ripetutamente schiaffeggiato e colpito al volto da quello che si presume essere il suo ‘capo’.

Secondo il servizio inglese di Al Arabiya, un sito di notizie, l’uomo saudita sta accusando l’altro di aver parlato a sua moglie oltre che essersi permesso di averla guardata. Il datore di lavoro comincia a frustare ripetutamente l’uomo asiatico con la sua cintura. La vittima cade a terra urlando di dolore, dove viene anche preso a calci. Quando si alza in piedi, l’uomo saudita sembra afferrarlo per la gola e lo costringe contro il muro prima di continuare a picchiarlo. L’intera aggressione, che si svolge in una stanza con un tavolo, sedie e un televisore acceso, è stata ripresa da un terzo soggetto che poi l’ha condivisa online.