Nintendo, i Pokemon compiono 18 anni: l’ideatore: “Vogliamo migliorare il mondo”

2341

Pokemon-HD-Wallpaper-DesktopMostri sì, ma tascabili. E molto, molto carini. Tanto da vendere 210 milioni di copie dal 1996 a oggi, solo Super Mario ha fatto meglio. Più di 30 videogame, 5 serie TV, 16 film per oltre 1,3 miliardi di dollari di incassi. La carriera dei Pokemon è lastricata di successi. Un fenomeno che ha cresciuto diverse generazioni di ragazzi e che ora compie 18 anni. Insomma, i Pokemon sono diventati adulti e sono pronti a tornare nei negozi con un nuovo titolo, Pokemon X&Y, in uscita il 12 ottobre. Sarà il primo della serie con grafica 3D e, per l’occasione, arriverà insieme a una nuova console portatile Nintendo, il 2DS, versione low cost del 3DS pensata per i più piccoli.

“E pensare che quando presentammo l’idea a Nintendo, la risposta non fu così entusiasta. Ci dissero: se avete abbastanza soldi per finirlo, ve lo pubblichiamo”. Non è un caso, infatti, che Nintendo abbia deciso di lanciare Pokemon X e Y lo stesso giorno dell’arrivo nei negozi della nuova console Nintendo 2DS. Una versione più economica, 129 euro contro 199, del 3DS. Con alcune rinunce: la forma non è più quella classica, con chiusura a libretto, della vecchia console e non è possibile visualizzare i giochi in 3D (il 3DS è l’unica al mondo capace di visualizzare immagini in tre dimensioni senza dover usare occhialini). “Credo che l’aggiunta di una console con un prezzo d’acquisto più basso sia vincente. Ormai ci sono centinaia di titoli per 3DS e, con un prezzo d’acquisto più contenuto, si può allargare il pubblico”, sostiene Masuda. Per provare Pokemon X e Y impugniamo il 2DS. Nonostante le dimensioni maggiori, è comodo da usare: si gioca sullo schermo superiore mentre quello inferiore, sensibile al tocco, si utilizza per navigare tra le opzioni dei vari menu. Certo, la console è ingombrante e non entra in tasca come il 3DS, però è leggera e maneggevole. Tanto che dopo qualche minuto passato a catturare Pokemon, non ci si accorge della differenza di forma col 3DS.