Le 20 foto al microscopio più stupefacenti che la scienza ha prodotto nel 2013

4888

Quest’anno le foto al microscopio provenienti dal SMALL WORLD PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION rappresentano un vero catalogo di alcune delle cose incredibili che di solito non si possono vedere tutti i giorni.

Godetevele 🙂

 

1 ° Posto: Wim van Egmond , Museo Micropolitan, Berkel en Rodenrijs, Zuid Holland, Paesi Bassi

Oggetto: Chaetoceros debilis (diatomea marina), un organismo coloniale plancton

 

Advertisement

1

 

2 ° posto : Giuseppe Corbo , Washington University School of Medicine, St. Louis, Missouri
Oggetto: Chrysemys picta (tartaruga dipinta)

2

 

3 ° posto: Alvaro Esteves Migotto , Universidade de São Paulo, Centro de Biologia Marinha São Paulo, Brasile

Oggetto: Verme marino

3

 

4 ° posto: Rogelio Moreno Gill , Panama City, Panama

Soggetto: Paramecium sp. che mostra il nucleo

Paramecium

 

5 ° posto: Kieran Boyle , Università di Glasgow, Istituto di Neuroscienze e Psicologia, Scozia

Oggetto: neurone ippocampale

5

 

6 ° posto: Dorit Hockman , Università di Cambridge, Inghilterra

Oggetto: embrione di Chamaeleo calyptratus (camaleonte)

6

 

7 ° posto: Jan Michels , Istituto di Zoologia, Christian-Albrechts-Universität zu Kiel, Germania

Oggetto: Coccinella septempunctata (coccinella)

7

 

8 ° posto: Magdalena Turzańska , Istituto di Biologia Sperimentale, Università di Breslavia, Polonia

Oggetto: Barbilophozia (foglia) e cianobatteri

8

 

9 ° posto: Mark A. Sanders , centri di imaging University, University of Minnesota, Minneapolis

Oggetto: Insetto avvolto in tela di ragno

9

 

10 ° posto: Ted Parente , Dipartimento di Rappresentazione e Foto Tecnologia, Rochester Institute of Technology di New York

Oggetto: sezione sottile di un osso di dinosauro

10

 

11 ° posto: Vitoria Tobias Santos , Universidade Federal do Rio de Janeiro, Brasile

Oggetto: Macrobrachium (gamberetti fantasma)

11

 

12 ° posto: Pedro Barrios-Perez , CPFC (nanofabbricazione), National Research Council of Canada / Information and Communication Technologies, Ottawa, Ontario, Canada

Oggetto: diossido di silicio sulle polydimethylglutarimide

12

 

13 ° posto: Michael Paul Nelson e Samantha Smith , Dipartimento di Patologia / Neuropatologia, University of Alabama a Birmingham

Oggetto: Vertebra di topo

13

 

14 ° posto: Zhong Hua , Dipartimento di Biologia Molecolare e Genetica, Johns Hopkins University School of Medicine, Baltimore, Maryland

Oggetto: I nervi periferici in embrione di topo

14

 

15 ° posto: Christian D. Scheckhuber , Goethe University di Francoforte, Germania

Oggetto: Podospora anserina (fungo) filamentoso cellule

15

 

16 ° posto: Geir Drange , Asker, Norway

Oggetto: Pityohyphantes phrygianus (ragno tessitore) con una vespa larva parassita sull’addome

16

 

17 ° posto: Alexandre William Moreau , Institute of Neurology, University College London, England

Oggetto: neuroni piramidali e le loro dendriti visualizzati nella corteccia visiva del cervello di topo

17

 

18 ° posto: Christian Sardet , Dipartimento di Scienze della Vita, Centre National de la Recherche Scientifique, Villefranche-sur-Mer, Francia

Oggetto: Larva anellide

18

 

19 ° posto: David Ward , dgward.com , Oakdale, California

Oggetto: nervo e muscolo sottile

Motor neuron and skeletal muscle

 

20 ° posto: James Burchfield , l’Istituto Garvan, Sydney, Australia

Oggetto: Le dinamiche esplosive di trasporto dello zucchero nelle cellule di grasso

Imaris Snapshot