Jimmy muore a 20 anni per le ‘nuove droghe’. La madre pubblica la foto choc in ospedale

4023

20131021_foto-choc In fin di vita per la droga. Il caso di Jimmy Guichard, 20 anni, sta sconvolgendo la Gran Bretagna, dopo che sua madre ha rilasciato alla stampa la scioccante immagine del giovane intubato in ospedale, sul letto di morte.

Jimmy è spirato in poche ore: la sua storia è stata raccontata dal Daily Mail. Karen Audino, sua madre, e i medici hanno addossato la responsabilità dell’accaduto alle ‘smart drugs’, o ‘legal highs’, le nuove droghe diventate ormai un caso negli ultimi anni in tutto il mondo, soprattutto negli Stati Uniti.

Karen ha raccontato che Jimmy era stato trovato esanime vicino ad una busta di plastica marchiata UK Skunkworks, un controverso marchio che vende proprio queste nuove droghe: il giovane aveva avuto un infarto, ed ha perso la vita in poche ore.

Nel giro di meno di un giorno, Jimmy non ce l’ha fatta. E la madre gli ha scattato una foto, prima di prendere la drammatica decisione di staccare la spina alla macchina che lo teneva ancora in fin di vita. Subito dopo, ha messo in giro la foto, perch