Il cibo ‘made in china’ uccide cani e gatti. “600 vittime”: e la Fda lancia l’allarme

1037

20131024_cane

Allarme per il mondo dei cani e gatti per un cibo killer. SI tratta di “pappa” essiccata marchiata “Made in China” e che secondo quanto riferisce la Food and Drug Administration statunitense avrebbe causato oltre 600 vittime.

“Questa è la più misteriosa e sfuggente epidemia che abbiamo mai incontrato”, fa sapere attraverso un comunicato la direttrice del centro di medicina veterinaria della Fda, Bernadette Dunham.

Dal 2007 sono oltre 3.600 le segnalazioni di cani che
hanno riscontrato problemi dopo aver mangiato cibo essiccato, quasi 600 tra questi non ce l’hanno fatta. Non si conosce ancora il nome del prodotto, tenuto segreto dalla Fda, ma le indagini proseguono.

Advertisement

Per saperne di più è stato anche lanciato un appello: “Se avete un cane o un gatto che si è ammalato dopo aver mangiato cibo essiccato per animali domestici, la Food and Drug Administration vorrebbe parlarvi o parlare con il vostro veterinario”.