Giocano a Second Life e si dimenticano della figlia

1426

Immaginey

Tragica storia accaduta in Oklahoma, dove due genitori, Mark Knapp, 48, ed Elizabeth Pester, 33 sono stati arrestati con l’accusa di trascuratezza e abuso dopo che la loro giovane figlia è finita in ospedale in condizioni critiche. Sembra proprio che questi due genitori erano troppo occupati a vivere nel virtuale le loro fantasie nel gioco Second Life tanto da essersi dimenticati nella vita reale la figlioletta di appena 2 anni che stava morendo di fame.

Secondo il rapporto d’ arresto la figlia della coppia è adesso ricoverata nell’ospedale di San Francisco a causa delle sue condizioni di salute, la bambina di due anni pesa a stento 6 kg e non può nè camminare nè muoversi, si può limitare solo a parlare. Al momento dell’arresto dichiara il detective, i due genitori erano ancora impegnati a giocare con i videogiochi incuranti dello stato di salute della loro figlia.