Firenze, 20enne gioca alla roulette russa e si spara in testa

2629

7606569-roulette-russa

Stava giocando alla roulette russa un ventenne di origine albanese trovato ferito in un appartamento al primo piano di via degli Alfani, nel centro di Firenze. E’ l’ipotesi avanzata dagli investigatori, giunti sul posto dopo la segnalazione di uno sparo all’interno del civico 61 della strada. Secondo la ricostruzione degli inquirenti il ventenne, ubriaco, avrebbe puntato la pistola contro un amico, poi l’avrebbe puntata verso la sua tempia e sparato. Ma all’interno del revolver calibro 38, risultato rubato tre anni fa a Badia a Settimo, c’era un solo bossolo. Il giovane, Mehmeti Amarildo, è ora ricoverato in gravi condizioni nel reparto intensivo di Careggi. Nell’appartamento, secondo gli inquirenti, c’era almeno un altro amico ma non è esclusa la presenza di altre persone.

Sono in corso ulteriori accertamenti per chiarire la dinamica e valutare il contesto in cui è maturato l’episodio. Nell’appartamento vivrebbero alcuni giovani albanesi: i carabinieri stanno cercando di rintracciare le persone che vi si trovavano in quel momento.