Caivano: poliziotti linciati dagli abitanti di un quartiere perché cercavano 2 spacciatori

983

polizia_-300x225 Poliziotti aggrediti mentre arrestano uno spacciatore. L’episodio è avvenuto a Caivano, all’interno del rione Iacp, dove numerosi residenti hanno dapprima inveito contro alcuni agenti che avevano sorpreso un uomo a cedere dosi di sostanza stupefacente e, poi, sono passati alle vie di fatto, aggredendoli. I poliziotti avevano appena sorpreso A. N., 41 anni, e T. D. G., 34 anni, intenti a spacciare nel rione. T. D. G. E’ riuscito a fuggire , insieme all’acquirente della dose, mentre A. N. ha lasciato cadere a tera la dose e ha reagito, dando vita a una colluttazione per guadagnarsi la fuga.

Il pusher ha iniziato a chiedere aiuto, e un nutrito gruppo di persone ha prontamente risposto scendendo in strada. Gli agenti sono stati, quindi, circondati e aggrediti e questo ha favorito la fuga del giovane. Infatti è arrivato A. F., 22 anni, in sella a una moto Yamaha T-Max, che ha preso a bordo lo spacciatore allontanandosi a tutta velocità.