Bimba bionda trovata in Irlanda, test dna scagiona i genitori rom. “E’ figlia loro”

1352

20131024_c2_bimbabionda1

La bambina bionda di sette anni, che tanti sospetti aveva destato, è figlia della coppia rom. A dimostrarlo è stato il test del Dna. La polizia irlandese e i servizi di tutela dei minori hanno riconsegnato ai genitori la bambina con gli occhi azzurri prelevata dagli agenti in casa della coppia rom nella zona di Tallaght, a sud ovest di Dublino. I genitori non erano stati infatti in grado di provare l’identità della piccola e confermare di essere i genitori biologici. Da qui i sospetti di rapimento.

Ma i test del Dna hanno successivamente confermato la versione dei due, che dicevano di essere padre e madre della piccola, confermando che la bimba fa effettivamente «parte della famiglia».