Trova 500 euro, li consegna alla polizia: ma spariscono anche dal commissariato

489

polizia_venezia-300x225Una storia che ha dell’incredibile a Napoli, dove un commerciante trova il portafogli di un cittadino straniero contenente 500 euro, e pensa bene di fare il suo dovere di cittadino e denunciare il ritrovamento alla polizia e persino all’ambasciata del paese dello sfortunato passante. L’occasione, in fondo, è importante: dimostrare che certi luoghi comuni sui napoletani non hanno alcun senso, nessun riscontro nella realtà. Certo, i disonesti ci sono, come un po’ dappertutto.

Allora il commerciante consegna fiducioso e fiero il borsello alle forze dell’ordine e se ne va. Purtroppo, però, la storia non finisce con la restituzione del denaro e dei documenti al legittimo proprietario: la Procura di Napoli, infatti, sta concludendo un’inchiesta, perché i soldi sono spariti dall’armadio blindato dove erano stati riposti. Non sono stati rinvenuti segni di scasso, sembra che – per quanto blindato – l’armadietto non fosse serrato a dovere. Dove sono finiti quei 500 euro? Chi è stato a prenderli e a rendere vano il comportamento del commerciante?