Terremoto di 7.7 scuote l’asia. Dal mare sorge una piccola isola – GUARDA

2265

20130924_54143_newislandscreenshot

Il terremoto nella provincia pachistana sud occidentale del Baluchistan avrebbe causato l’emergere di un’isola nei pressi della costa di Gwadar, dove sorge un grande porto costruito con l’assistenza dei cinesi. Lo riferisce Geo News. Secondo il vice ispettore della polizia di Gwadar, Moazzam Jah, la terra che è affiorata dalla superficie del mare è alta da sei a dieci metri e si trova a poca distanza dalla costa in una zona chiamata “Jhanda”. Secondo gli esperti, si tratta di un fenomeno raro causato molto probabilmente dalla rottura di una importante faglia di 200 km che va dalla regione montuosa e desertica del Baluchistan fino all’Oceano Indiano