Telecom Italia diventa spagnola, era l’ultima compagnia di tlc ancora in mani italiane

623

205303613-d9ac9ad3-1717-4a21-b568-20ad0e028181 Sono alla stretta finale i negoziati per l’acquisizione del controllo di Telecom Italia tra Telefonica e i soci italiani di Telco, la hoding che possiede il 22,4% della società telefonica italiana. Ci sono ancora vari punti da finalizzare, l’iter del dossier richiede alcuni passaggi burocratici di governance, ma martedì mattina ci potrebbero essere comunicazioni. Tutta la notte potrebbe essere spesa per definire gli ultimi dettagli dell’intesa che dovrebbe definitivamente portare Telecom nell’orbita del colosso spagnolo (leggi l’ intervista a Massimo Mucchetti) . Nel frattempo Intesa Sanpaolo e Generali, che insieme a Mediobanca sono i principali soci italiani di Telecom attraverso Telco hanno riunito con urgenza nella serata di lunedì i rispettivi consigli di amministrazione.

Le indiscrezioni su una prossima chiusura dell’operazione sono arrivate alla fine di una giornata in cui il titolo Telecom è salito in Borsa del 4% a 0,59 euro tra forti scambi, tra una ridda di voci di stampa e di mercato. Tra questa va registrata l’ipotesi, alternativa a quelle Telefonica, secondo la quale il presidente del consiglio Enrico Letta, a New York per partecipare all’assemblea generale dell’Onu, potrebbe prendere contatti con AT&T.